Ellebi Shop

GIANCARLO MONTUSCHI

Astro-Pop

&

Music-Icons

Fino al 30 Aprile 2021

La Galleria d’arte Ellebi presenta on line fino al prossimo 30 Aprile la mostra Astro-Pop & Music-Icons di Giancarlo Montuschi tra gli artisti più eclettici del panorama nazionale. Con il suo linguaggio spontaneo e fiabesco Montuschi muove dalla pop art e dai linguaggi post pop del secondo Novecento per affrontare nel tempo argomenti alchemico-esoterici, temi ludici, cicli diversificati come quelli legati a miti, animali, letteratura, musica e fumetti.

Scrive Francesca Bogliolo. “Una sintesi di felicità. Questa potrebbe essere a un primo sguardo la definizione dell’operare di Giancarlo Montuschi, capace di ambientare suggestive e illusorie vicende in un microcosmo temporale che è summa della sua esperienza biografica. Al pari di un viaggiatore dello spazio che non trovi sosta, l’artista visita con l’immaginazione del visionario scenari che sembrano fuoriuscire da una mitologia moderna, cardine della sua solida cifra stilistica. Incontri ammantati di leggerezza rivelano un dialogo incessante e ininterrotto tra decenni diversi, gli stessi che l’artista si è trovato e si trova ad attraversare: i personaggi che li popolano sono abitanti di isole sconosciute, radicate in una memoria di infanzia più o meno lontana, in un’esperienza nostalgica, in un’età solo accennata o sognata, desiderata, vissuta. Figure iconiche e rappresentative di una cultura pop radicata nel XX secolo, di cui l’artista ha conoscenza approfondita e diretta, silhouettes riconoscibili, note al grande pubblico per i valori che incarnano, i protagonisti delle opere di Montuschi instaurano legami visivi con esseri snelli senza fattezze, emblemi di un’umanità universale capace di attraversare il tempo subendo una progressiva metamorfosi di sentimento”.

C’è infatti molto di calviniano nelle atmosfere magico – fiabesche evocate da Montuschi- , con il suo popolo di maghi , di animali fantastici, creature che veleggiano sullo sfondo o all’interno di mappe, di galassie, pianeti e costellazioni che perviene alla sapiente sintesi intuitiva del disegno giocoso  e ingenuo dei bambini. (Wilma Brioschi)

“Incontri ravvicinati”, “Viaggi nel tempo”, “Osservatori spaziali” sono alcune delle  opere   dedicate agli Astro-Pop,  viaggi  compiuti da visitatori interstellari animano le tele dell’artista che cristallizza i suoi personaggi in un tempo passato. Uomini alla guida di Cadillac ruggenti incrociano navicelle spaziali arrivate da altri mondi, in un turbinio di colori e di segni che rimangono sempre lineari e rigorosi.

E ancora piccoli lavori su carta che l’artista ha realizzato pensando alle icone del XX secolo, miti musicali come  Madonna, Pink Floyd, Bob Marley, Lou Reed  così come i favolosi Beatles  e  personaggi dei fumetti che rivivono nelle sue opere.

Scrive l’artista : «Il rock, anche a livello figurativo, ha influenzato la cultura dagli anni Cinquanta in poi. Soprattutto nei Sixties, quelli della mia adolescenza, le copertine dei dischi o le locandine di concerti e festival avevano dietro una ricerca incredibile. Il fumetto è un altro mio amore, fin da quando ero piccolo. In esso rivivono i miti antichi. Negli anni è molto cambiato, ma ne rimango ancora affascinato, soprattutto quando si parla di fantascienza. In Surf-Portraits invece, ho voluto omaggiare le icone del mio tempo, attraverso una ritrattistica pop-fumettistica, appartenenti all’onda (ecco perché “Surf”) dei personaggi che appartengono all’immaginario di massa del mio tempo: personaggi illustri e a volte anche controversi, appartenenti alla New Wawe al Glamour e Fashion Trash televisivo dove tutto si mischia in un apparenza surreale da fumetto, ai miti del cinema, del teatro, della pittura ecc…e in particolare della musica.

Questo ciclo pittorico, su carta, è nato dalla mia voglia di dipingere come fossi un turnista di una Rock Band. Ho vissuto questi miei 50 anni di pittura sempre pensando di viverla come in un rock Band, come un pittore che passa da un gruppo all’altro, un turnista un “session man”.

ACQUISTA ORA LA TUA OPERA

GIANCARLO MONTUSCHI – Astro Pop

FORMAZIONE ASTRALE acrilico su tela

1.900,00 IVA inclusa

HAI VISTO MIO MARITO acrilico su tela

450,00 IVA inclusa

IL CASTELLO DEI SOGNI acrilico su tela

1.600,00 IVA inclusa

INCONTRI RAVVICINATI acrilico su tela

2.000,00 IVA inclusa

INCONTRI RAVVICINATI acrilico su tela

450,00 IVA inclusa

OSSERVATORI SPAZIALI acrilico su tela

1.000,00 IVA inclusa

PASSAGGI SULL’AUTODROMO acrilico su tela

2.600,00 IVA inclusa

PERIFERIE acrilico su tela

2.600,00 IVA inclusa

SFRECCIANDO NELLA NOTTE acrilico su tela

450,00 IVA inclusa

SPACE CIRCUS acrilico su tela

2.000,00 IVA inclusa

STRANGE SERVICE acrilico su tela

2.200,00 IVA inclusa

VIAGGI NEL TEMPO acrilico su tela

1.400,00 IVA inclusa

MAIN STREETS acrilico su tela

400,00 IVA inclusa

SPACE DONUT acrilico su tela

1.400,00 IVA inclusa

GIANCARLO MONTUSCHI – Music Icons

SGT. PEPPER’S DANCE acrilico su tela

1.900,00 IVA inclusa

OLIVER HARDY & STAN LAUREN acrilico su carta

370,00 IVA inclusa

KEITH HARING acrilico su carta

330,00 IVA inclusa

LEONARD COHEN acrilico su carta

330,00 IVA inclusa

BIOGRAFIA

Giancarlo Montuschi, faentino, classe 1952, è un indiscusso artista contemporaneo che vive e lavora in Toscana tra Anghiari e Sansepolcro, città nota per aver dato i natali a Piero della Francesca. Solo ventenne allestisce la sua prima personale presso la Galleria Sire di Faenza, grazie alla quale viene selezionato per partecipare alla mostra del gemellaggio Faenza – Rijeka come unico giovane a rappresentare il mondo pittorico della provincia.

Gli anni ’70 inaugurano un linguaggio Post-Pop che si riflette in un distacco progressivo dall’esibizione consumistica, facendo trapelare sempre più il lato umano dei soggetti. A partire dal 1980, un ulteriore lessico artistico si delinea a seguito del Collettivo Nose e a vari manifesti di Arte autogestita. L’Alchimia, quale processo filosofico nonché di trasformazione materica, segna indelebilmente il percorso artistico di Montuschi che vede accrescere i consensi da parte della critica, di importanti gallerie d’arte, fiere internazionali e collezionisti.

Un universo simbolico, ricco di richiami iconografici e super variopinti, ci trasmette il sapere alchemico di personaggi ieratici dalle sembianze mitologiche. Giardini lussureggianti, piante miracolose, astri, cabala, figure che suscitano curiosità e si pongono come punti interrogativi in un mondo apparentemente fantastico che, nella sua essenza, trae forza dalle tradizioni della terra.

L’artista, presente in numerosi Musei pubblici e privati, sia in Italia che all’estero, negli ultimi anni ha esposto le sue opere a NewYork, Londra, Parigi, Vienna, Gent, Strasburgo, Ginevra, Dussendolf, Milano, Roma, Bologna, Firenze, Perugia, Bari.

 

La nostra galleria inoltre, ha stretto una partnership con Soisy Spa per offrire la possibilità di rateizzare in modo personalizzato i propri acquisti.

CONSEGNA VELOCE

PAGAMENTI SICURI

SERVIZIO CLIENTI

Serve aiuto?
Chatta con noi